Calendario dei trattamenti per gli Agrumi

calendario trattamenti degli agrumi metodo biologo

 frecce patogeni Biostimolante Afidi e Mosca bianca Cocciniglia
Ripresa Vegetativa Idrogrena Energy Neem 70 Olio di Soia+ Klozer
Bottoni fiorali boro
Fioritura propolis
Caduta petali
Accrescimento frutto Algaplus fe
Maturazione algacare
Post-raccolta
frecce patogeni ragno rosso Phitoftora Ricamatrice
Ripresa Vegetativa Combo + Zeolite cubana Ekoprop3sIn miscela conIdrogrena energy Turi in abbinamento aerogatori feromonipray citri
Bottoni fiorali
Fioritura
Caduta petali Ekoprop3sIn miscela conIdrogrena energy
Accrescimento frutto
Maturazione
Post-raccolta

Acidificare l’acqua con Acido Citrico

 Per questo spazio pubblicitario contattaci daniele@gardencentercastiello.com

per qualsiasi chiarimento contattaci

Daniele

Daniele Castiello vive nel parco nazionale del Cilento ad Ascea , appassionato di erbe e della natura e dei sistemi biologici, ama le passeggiate in bicicletta tra la natura.

You may also like...

8 Responses

  1. vincenzo russo ha detto:

    buongiorno le volevo chiedere se per il ragno rosso dei limoni in biologico e’possibile trattare con acari’e se lo vendevate voi .
    volevo anche sapere il prezzo e se ci sono taniche da 5 lt per risparmiare poiche devo trattare 4 ha di limoneto grazie

    • Daniele ha detto:

      Si l’acarì può essere usato preventivamente su tutte le piante, ed è consentito in agricoltura biologica.

  2. Tonino ha detto:

    fino a che periodo si deve fare il trattamento per la ricamatrice degli agrumi

    • Daniele ha detto:

      I trattamenti preventivi per la ricamatrice,vanno effettuati a partire da Marzo/Aprile non appena inizia il germogliamento e continuare a cadenza mensile fino ad Agosto, meglio apporre qualche trappola cromotropica di colore nero che attira le farfalline di Phyllocnistis citrella e usare i prodotti indicati nel calendario dei trattamenti.

  3. Tonino ha detto:

    fino a che periodo va trattata la ricamatrice degli agrumi

  4. Lorenzo Orlando ha detto:

    Buongiorno Daniele abito al lago d Iseo vorrei fare un filare in piena terra di limoni piantati a radice nuda varietà femminiello .tu hai in vendita questa qualità e coda devo fare per la preparazione del terreno?

    • Daniele ha detto:

      I limoni come tutti gli agrumi sono piante prettamente del sud mediterraneo , ma comunque si sono adattate anche a climi un po più rigidi.
      Prediligono terreni permeabili, non amano i ristagni idrici, se si dovessero avere terreni argillosi eseguire un drenaggio per evitare i ristagni idrici, comunque, alla piantumazione delle nuove piante nelle buche di almeno 50x50x50 realizzare un vespaio di pietre di almento 20/30cm e per evitare che si chiuda il vespaio posizionare uno strato di fibra di cocco o juta e inserire un terriccio sabbioso attorno al pane di terra della giovane pianta.

  5. anna ha detto:

    buona sera, i trattamenti agli agrumi per gli acari, il ragno rosso e la cocconiglia si fanno preventivamente? grazie mille

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *