Quando potare

Se pratichiamo la potatura della vite con la luna in fase crescente, noteremo che iil tralcio “piange” su più abbondantemente rispetto ad un taglio effettuato con luna calante. Evidentemente l’attrazione lunare richiama verso gli apici i succhi linfatici che fuoriescono copiosamente con la potatura. L’eccessiva emissione di linfa indebolisce la pianta rendendola preda degli afidi e ritardandone il processo di cicatriccazione delle ferite.

Daniele

Daniele Castiello vive nel parco nazionale del Cilento ad Ascea , appassionato di erbe e della natura e dei sistemi biologici, ama le passeggiate in bicicletta tra la natura.

You may also like...

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>