Quando trapiantare

I trapianti si eseguono appena dopo il plenilunio, in fase di luna calante, quando i succhi linfatici prendono a discendere verso le radici, dopo essere stati attrati verso gli apici dalla luna crescente. In questo momento, dunque la forza della pianta è orientata verso la terra, e, le piantine, tolte del semenzaio per essere poste a dimora, abbisognano soprattutto di potersi ancorare al terreno prima di germogliare. Le talee trapiantate in questo periodo emettono rapidamente le radici. Lo stesso taglio del legname destinato all’opera verrà effettuato con la luna in fase calante.

Daniele

Daniele Castiello vive nel parco nazionale del Cilento ad Ascea , appassionato di erbe e della natura e dei sistemi biologici, ama le passeggiate in bicicletta tra la natura.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *