Calendula o fiorrancio lo zafferano dei poveri.

(calendula officinalis)

La calendula è un pianta erbacea annuale cresce in tutta la penisola dalle coste fino ai 1500 mt di dislivello del nostro appennino, ha foglie spesse , vischiose al tatto, lanceolate alla base e a salire affusolate, e capolini florali giallo arancio, che ricordano una margherita , il fusto può essere alto da 20 a 50 cm, ed è vellutato e ramoso.calendula Calendula a inizio fioritura

La calendula è una pianta invernale nei climi costieri comincia a fiorire in dicembre ,gennaio, e si protrae fino a aprile, dei climi montani , inizia verso marzo , e si protrae fino a maggio, la pianta è dotata di proprietà antisettiche, antinfiammatorie, cicatrizzanti, contiene carotene , oli essenziali, mucillagini, resine, calendule, saponina, acido oleanolico, gomma, acido salicilico, e vtamina C.

I monaci consigliavano, l’infuso per mestruazioni irregolari e infiammazioni della mucosa gastrica (anche ulcere)o come collutorio: Mettere in infusione una manciata di fiori secchi per 15 minuti in un litro d’acqua bollente , filtrate e bevete tre bicchieri al giorno, prima dei pasti.

Il decotto di fiori è invece ottimo per regolarizzare il flusso mestruale e curare tosse, raffreddore, coliti, ed epatiti. Ad uso esterno, può essere usato per lavare piaghe, foruncoli, ascessi, eczemi, vene varicose, acne, e irritazioni cutanee varie.

La crema è antirughe, idratante e cicatrizza tagli e ferite. L’unguento lo si applica su bruciature, ustioni e geloni: Riducete foglie e fiori in poltiglia e amalgamateli con olio di vasellina.

I petali di calendula sono un ottimo sostituto dello zafferano infatti molti paesi del nord Africa usano i petali per insaporire molti piatti, e addirittura i petali tubolari vengono spacciati come Tale. Bastano tre fiori per fare un ottimo risotto , dal colore giallo forte e da un sapore vellutato.

Spazio pubblicitario

Daniele

Daniele Castiello vive nel parco nazionale del Cilento ad Ascea , appassionato di erbe e della natura e dei sistemi biologici, ama le passeggiate in bicicletta tra la natura.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *