Galium aparine, Galium verum,Galium mollugo

Appartengono al Galium delle piante appartenente alla famiglia delle rubiacee diffuse in tutto il mondo ma sopratutto nelle regioni temperate, le piu conosciute e che hanno importanza sia alimentare che officinale ricordiamo:

Galium Aparine; Erba annua con fusto rampicante ispido, infatti viene chiamata attaccamani perchè è ricoperta da piccoli uncini che si attaccano alle mani, foglie oblunghe elessioidali appuntite i fiori sono piccoli bianchi a quattro petali,Fra le sostanza utili contenute nel  Galium aparine, citiamo in modo particolare la vitamina C sotto forma di acido citrico e presente in grande quantità, l’asperuloside (che produce cumarina e dà alla pianta il suo dolce profumo di fieno appena falciato),  oltre a tannini e glucosidi.Il galium agisce come depurativo e libera il corpo dalle tossine in eccesso, si dice che agisce sul sistema linfatico e che aiuta a rimuovere i veleni e batteri itrappolati dalle ghiandole linfatiche, liberando il gonfiore e l’infiammazione delle ghiandole, ele tonsille, ha un’effetto diuretico e aiuta a liberare i reni e la vescica da sostanze indesideratee evita l’isorgenza di infezione del tratto urinario. Inoltre il galium aparine possiede proprietà di stimolare la sudorazionee quindi aiuta a espellere rifiuti tossici attraverso la pelle, e per questo favorisce la guarigione di eczemi,psoriasi,ulcere, ferite minori e infiammazioni della pelle.

galium aparine galium aparine fiore

Galium aparine                                                    Fiore di galium aparine

Parti usate della pianta

Dell’Aparine di usano le foglie lo stelo e si usa fare una tisana, da solo o associato ad altre erbe, la dose non deve superare 2/4 grammi di erba secca per tazza (un cucchiaio da tavola) bollire in acqua per 10 minuti e deve essere assunto nell’arco della giornata ogni 1-2 ore per una settimanaE’ una tisana che può essere usata anche esternamente, anche nell’acqua del bagno, per il trattamento di danni della pelle come scottature, eritemi e tagli. E’ un buon rimedio anche per i capelli, soprattutto in presenza di forfora secca.

Galium verum; pianta più delicata rispetto all’aparine di più piccole dimensioni, le foglie e gli steli non sono muniti di uncini  ed è perenne in quando è dotata di rizomi. Il Galium Verum viene chiamato caglio perchè veniva usato per cagliare il formaggio invece oggi si usano cagli di uso animale(vedi). Come proprietà officinali ha le stesse dell’aparine però si deve aumentare la dose di impiego di qualche grammo.

galium verumgalium verum fiore

Galium verum                                                     Fioritura di galium verum

Galium mollugo;Pianta perenne rampicante raggiunge fino i cinque metri di altezza e in grado di coprire interi alberi se lasciata libera, fusto più legnoso foglie più grandi rispetto all’aparine, sempre ricoperte da uncini, fiori bianchi a cinque petali, molto più diffuso rispetto gli altri due, molte volte viene confuso con l’aparine.Le sue proprietà officinali sono di poco pregio perchè ha foglie più rade e stelo quasi legnoso.

galium mollugogalium mollugo fiore

Galium mollugo                                                  Fiori di galium mollugo

 

 

 

 

Daniele

Daniele Castiello vive nel parco nazionale del Cilento ad Ascea , appassionato di erbe e della natura e dei sistemi biologici, ama le passeggiate in bicicletta tra la natura.

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *