Tarassaco o piscialetto

✍️Descrizione:

È una pianta perenne chiamata anche “dente di leone“, “piscialetto” o “soffione“.

La sua radice è carnosa e cilindrica, i fiori vengono sorretti da degli steli cavi che posso essere lunghi dai 15 ai 20cm.

🌱Parti utilizzate e conservazione:

  • Radici
  • Foglie
  • Boccioli
Con i boccioli si possono fare dei macerati sott’aceto, come i capperi.

🌿Proprietà:

  • Colagogo
  • Depirativo
  • Diuretico
  • Lassativo
  • Tonico

Inoltre contiene inulina, vitamine, sali minerali, aminoacidi, tarassina, tarassosterolo, colina inulina e levulina.

🍵Utilizzi e benefici

Mangiato come verdura o sorbito come decotto si radici disintossica e rinvigorisce l’organismo, depura reni e fegato e diminuisce il tasso del colesterolo. E’ utile anche in caso di gotta, stitichezza e calcoli.

Decotto:

Bollire per mezz’ora un litro d’acqua e una manciata di radici essiccate. Filtrate e bevete nell’arco della giornata.

Ad uso esterno risulta essere molto efficace contro le verruche.

Articoli utili

Vincenzo Martino Pio Morinelli

Diplomato in agraria, abita ad Ascea, appassionato di agricoltura biologica, prodotti tipici del Cilento e metodi di difesa delle colture.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *